Detenzione di animali da reddito

Una detenzione e una cura adeguate degli animali da reddito costituiscono la base per garantire la salute dei capi, un’agricoltura efficiente e la produzione di derrate alimentari sicure.

Massentierhaltungsinitiative

Attualità

«Iniziativa sull’allevamento intensivo»: il Consiglio federale intende introdurre il principio del benessere degli animali nella Costituzione

Il Consiglio federale considera importante il benessere degli animali, in particolare di quelli da reddito. Ecco perché riprende questo e altri aspetti centrali dell’iniziativa nel suo controprogetto, inviato ora in consultazione. Quest’ultima si concluderà il 20 novembre 2020.

(12.08.2020)

Detenzione di animali da reddito

La detenzione di animali da reddito è il primo anello della catena di produzione di derrate alimentari di origine animale. Uno dei compiti principali dei detentori è quello di garantire la salute dei propri animali e prevenire malattie. A tal fine è necessario controllare spesso i capi per intervenire tempestivamente in caso di emergenza. Gli animali malati devono essere curati, portati in un luogo adeguato o eventualmente abbattuti (cfr. Art. 5 cpv. 2 OPAn).

Impianti di stabulazione adeguati consentono di prevenire danni e malattie correlati alla detenzione e favoriscono il benessere degli animali. Per questo motivo la legge federale sulla protezione degli animali stabilisce che i sistemi e gli impianti di stabulazione fabbricati in serie necessitano di un’autorizzazione dell’USAV.

Animali da reddito

Sotto Strumenti e basi esecutive sono raccolte tutte le informazioni tecniche e le schede informative sulla detenzione di animali da reddito.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 12.08.2020

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tierschutz/nutztierhaltung.html