Insetti come derrate alimentari

In alcune culture gli insetti sono ammessi come derrate alimentari. In Svizzera sono ammesse tre specie. Per la commercializzazione di altre specie è invece necessaria un’autorizzazione.

Insekten als Lebensmittel

Dal 1° maggio 2017 in Svizzera sono ammesse tre specie di insetti come derrate alimentari. L’USAV stabilisce il tipo di trattamento di queste specie animali prima della consegna e le condizioni di commercializzazione (si veda sotto «Ulteriori informazioni»).

Specie animali autorizzate

I grilli, le locuste migratorie e le larve della farina possono essere consegnati ai consumatori a determinate condizioni come animali interi, tritati o macinati.

Igiene e sicurezza

Nell’ambito della sicurezza alimentare si applica il principio secondo il quale possono essere immesse sul mercato soltanto derrate alimentari sicure. Una valutazione dei rischi legati alle tre specie di insetti ‒ larve della farina, grilli e locuste migratorie ‒ ha dimostrato lo stato attuale delle conoscenze e i requisiti relativi alla produzione.

Gli insetti devono essere sottoposti prima della consegna a un congelamento e a un trattamento termico oppure a un altro procedimento appropriato che garantisce l’uccisione dei germi vegetativi.

In linea di principio gli insetti devono essere prodotti conformemente agli standard di sicurezza alimentare vigenti. Il responsabile di un’azienda alimentare deve provvedere, nell’ambito delle sue attività a tutti i livelli di produzione, trasformazione e distribuzione, affinché le derrate alimentari siano conformi alle esigenze legali.

Caratterizzazione

Sul prodotto deve essere indicato che esso contiene insetti, il che è rilevante soprattutto per le persone allergiche.

Autorizzazione necessaria

Altre specie di insetti possono essere commercializzate a scopo alimentare soltanto se sono dapprima approvate dall’USAV.

A tale scopo il richiedente deve presentare diversi documenti che comprovano, tra l’altro, che gli insetti possono essere consumati senza problemi.

Nessuna autorizzazione rilasciata finora nell’UE

Nell’UE gli insetti sono contemplati dal regolamento (UE) n. 2283/2015 relativo ai nuovi alimenti. Nello spazio europeo è necessaria un’autorizzazione per commercializzarli. Tuttavia, finora non è ancora stato ammesso nessun insetto come nuovo alimento.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 28.04.2017

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/lebensmittel-und-ernaehrung/lebensmittelsicherheit/einzelne-lebensmittel/insekten.html