Riconoscimento precoce delle epizoozie

Il riconoscimento precoce delle epizoozie è un aspetto importante della prevenzione. Se i pericoli vengono riconosciuti per tempo attraverso un’interconnessione mirata delle informazioni, è possibile agire proattivamente e limitare i danni.

A causa del cambiamento climatico e dell’intenso traffico di animali, persone e merci in un mondo globalizzato, agenti patogeni provenienti da Paesi lontani possono essere introdotti in Svizzera in qualsiasi momento. In tal modo questi agenti patogeni non (più) presenti in Svizzera possono mettere a repentaglio la salute dei nostri animali da reddito, da compagnia e selvatici.

La funzione del riconoscimento precoce è quella di stimare regolarmente il rischio di gravi malattie infettive e trasmettere in modo mirato le informazioni ottenute agli organi decisionali. Le informazioni e i dati disponibili vengono analizzati e utilizzati in modo sistematico.

Monitorando i rischi emergenti, si può agire in modo proattivo:

  • nel migliore dei casi è possibile evitare l’introduzione di un’epizoozia o minimizzarne il rischio
  • in ogni caso il riconoscimento precoce contribuisce a limitare i danni ed è pertanto un pilastro importante della prevenzione delle epizoozie


L’attenzione è rivolta in particolare agli animali da reddito, ma vengono monitorate anche le malattie degli animali da compagnia e selvatici.

Programmi e progetti

Come misure del riconoscimento precoce vengono attuati vari programmi e progetti riguardanti diverse specie animali:

Sistema nazionale di riconoscimento precoce per la salute degli animali: bilancio intermedio a distanza di tre anni

L’USAV gestisce dal 2013 un sistema nazionale di riconoscimento precoce per la salute degli animali, grazie al quale si dovrebbe riuscire a rilevare più rapidamente l’introduzione di epizoozie e agenti patogeni indesiderati ed evitarne la diffusione. Dalla valutazione della prima fase di attuazione emerge che la gestione del sistema, con i programmi di riconoscimento precoce già implementati, funziona come auspicato e che la realizzazione del progetto procede nella direzione giusta.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 10.01.2019

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tiergesundheit/frueherkennung.html