Divisione Affari internazionali

La divisione Affari internazionali è responsabile della conservazione delle specie nel commercio internazionale e del controllo delle importazioni di animali e prodotti animali da Paesi extra-UE, e coordina la rappresentanza degli interessi della Svizzera negli organismi internazionali. 

La divisione Affari internazionali è composta da quattro settori.

Controlli

Il settore Controlli è responsabile delle attività dirette di esecuzione e controllo, ossia:

  • controlli veterinari di confine agli aeroporti di Ginevra e Zurigo;
  • controlli all’importazione CITES presso gli aeroporti di Zurigo e Ginevra e i posti die controllo di Basilea, Berna, Chiasso, Le Locle e Wädenswil;
  • controlli nazionali CITES;
  • controlli riguardanti la dichiarazione delle pellicce;
  • procedure amministrative;
  • controlli previsti dall’ordinanza concernente il controllo della provenienza legale dei prodotti della pesca marittima importati. 

Conservazione delle specie e importazione da Paesi terzi

Questo settore è il centro di competenza per la conservazione delle specie nel commercio internazionale e per l’importazione di animali e prodotti di origine animale da Paesi terzi (Paesi extra-UE). Le principali mansioni sono:

  • fornire supporto all’esecuzione (consulenza, formazione, trasferimento di conoscenze) negli ambiti di sua competenza;
  • garantire il rispetto degli obblighi nazionali derivanti dalla Convenzione di Washington sulla conservazione delle specie (CITES) e dalla Convenzione internazionale che regolamenta la caccia alla balena (IWC);
  • gestire le attività relative a CITES, IWC e importazione da Paesi terzi (compresi i progetti legislativi);
  • rilasciare autorizzazioni nei settori della conservazione delle specie e dell’importazione da Paesi terzi;
  • gestire opposizioni, procedure amministrative e procedimenti penali.

Relazioni internazionali

Le mansioni principali di questo settore sono:

  • attuare e sviluppare gli accordi bilaterali nel settore veterinario e della sicurezza alimentare (accordi vigenti con l’UE, la Nuova Zelanda e la Norvegia);
  • rappresentare la Svizzera nei comitati della Commissione europea relativi ai temi della sicurezza alimentare e nutrizione, della salute degli animali e della protezione degli animali;
  • rappresentare gli interessi della Svizzera negli organismi internazionali come il Codex alimentarius, l’Organizzazione mondiale della sanità animale, il Consiglio d’Europa, ecc.;
  • negoziare con le autorità extraeuropee per rendere possibili e garantire le esportazioni di animali e prodotti di origine animale in Paesi terzi.

Gestione delle conoscenze

  • Promuove e sostiene la gestione delle conoscenze e delle innovazioni all’interno dell’USAV.
  • È responsabile della ricerca orientata all’attuazione secondo le strategie tecniche e le esigenze delle divisioni (gestione della ricerca) e del suo coordinamento.
  • Sviluppa e organizza il perfezionamento e l’aggiornamento degli organi di esecuzione (segreteria della formazione).

Ultima modifica 13.09.2019

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/das-blv/organisation/organigramm/int.html