Comitato di direzione dell’USAV

I capi divisione e il direttore discutono una volta alla settimana su questioni intersettoriali, rilevanti a livello politico, strategiche e di supporto alla direzione e prendono congiuntamente decisioni.

Hans Wyss, direttore

Hans Wyss, direttore

Dopo aver terminato gli studi all’Università di Berna e aver lavorato come assistente presso la Clinica veterinaria per cavalli della stessa università, nel 1987 Hans Wyss ha conseguito il dottorato in medicina veterinaria.
Successivamente ha lavorato come redattore alla Radio Svizzera DRS e come partner in uno studio veterinario associato nel Canton Berna. Dal 1993 al 1999 è stato veterinario cantonale supplente nel medesimo Cantone.
Dal 1999 al 2002 è stato responsabile del settore Comunicazione e del settore Autorizzazioni e ispezioni e membro del Comitato di direzione dell’Ufficio federale di veterinaria (UFV).
Nel 2003 è diventato direttore dell’UFV e nel 2008 è stato nominato professore onorario dell’Università di Berna. Nel 2014, in seguito all’istituzione dell’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV), ne è stato nominato direttore.

Thomas Jemmi, responsabile della divisione Affari internazionali

Thomas Jemmi, direttore supplente e responsabile della divisione Affari internazionali

Dopo aver terminato gli studi in medicina veterinaria e conseguito il dottorato presso l’Università di Berna, Thomas Jemmi ha lavorato come assistente presso l’Istituto di batteriologia veterinaria di Berna e come collaboratore scientifico nei laboratori dell’Ufficio federale di veterinaria (UFV).
Dal 1988 al 2001, prima di divenire capo dello stato maggiore Affari internazionali, è stato responsabile dei laboratori di microbiologia dell’UFV.
Dal 2007 a fine 2013 è stato direttore supplente dell’UFV e responsabile del settore Affari internazionali. Dal 2014 riveste queste funzioni all’interno dell’USAV.

Anja Herren, vice direttrice, responsabile della divisione Diritto, politica, risorse

Anja Herren, vice direttrice, responsabile della divisione Diritto, politica, risorse

Anja Herren ha concluso i suoi studi di giurisprudenza come avvocato all’Università di Berna. Dal 1994 ha lavorato presso l’Istituto Federale della Proprietà Intellettuale nel settore Brevetti e design, prima di assumere, dal 1996, varie funzioni dirigenziali, in particolare alla guida del Servizio giuridico e in qualità di direttrice supplente della divisione Marchi e indicazioni di provenienza. Dal 2006 al 2015 ha diretto il Servizio giuridico presso la divisione Diritto & Affari internazionali ed è stata responsabile del progetto Swissness per migliorare la protezione del «marchio Svizzera» a livello nazionale e internazionale. Dopo aver guidato tra il 2016 e il 2018 una sezione in materia di politica forestale e climatica dell’Ufficio federale dell’ambiente, dal 2018 al 2020 ha istituito la divisione Diritto e affari politici dell’Amministrazione federale delle dogane. Dal 2020 è responsabile della divisione Diritto, politica, risorse e vice direttrice dell’USAV.

Michael Beer, responsabile della divisione Derrate alimentari e nutrizione

Michael Beer, vice direttore, responsabile della divisione Derrate alimentari e nutrizione

Nel 1989 Michael Beer ha conseguito la laurea in ingegneria alimentare presso il Politecnico federale di Zurigo. Successivamente ha frequentato un corso post-diploma in alimentazione umana e nel 1994 ha conseguito il dottorato presso l’Istituto di alimentazione umana del Politecnico federale di Zurigo. Dopo un pluriennale soggiorno di ricerca in Canada ha occupato diverse posizioni nell’economia privata ed è stato responsabile del settore di ricerca alimentare di una multinazionale.
Nel 2002 ha assunto la direzione della divisione Scienze alimentari dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e dal 2006 al 2013 è stato responsabile della divisione Sicurezza delle derrate alimentari.
Dal 2014 è responsabile della divisione Derrate alimentari e nutrizione e vice direttore dell’USAV.

Martin Reist, responsabile della divisione Protezione degli animali

Martin Reist, responsabile della divisione Protezione degli animali

Dopo aver studiato medicina veterinaria all’Università di Berna, Martin Reist ha conseguito il dottorato all’Università di Zurigo; dopo un secondo dottorato (PhD) in scienze degli animali da reddito presso il Politecnico federale di Zurigo nel 2001, successivamente ha lavorato nella ricerca clinica. Dal 2003 ha lavorato presso l’USAV come responsabile della Sorveglianza delle epizoozie e dal 2007 come responsabile della divisione Monitoring e membro del Comitato di direzione. Dal 2010 al 2012 ha conseguito l’abilitazione in Veterinary Public Health presso l’Università di Berna. Nel 2013 ha collaborato alla fondazione dell’USAV e successivamente vi ha ricoperto il ruolo di responsabile della divisione Innovazione e membro del Comitato di direzione fino al 2018. Dal 2019 al 2022 è stato direttore dell’Associazione svizzera per la ricerca clinica sul cancro (SAKK, Schweizerische Arbeitsgemeinschaft für klinische Krebsforschung). Dal 2022 Martin Reist è a capo della divisione Protezione degli animali dell’USAV ed è membro del Comitato di direzione.

Katharina Stärk, responsabile della divisione Salute degli animali

Katharina Stärk, responsabile della divisione Salute degli animali

Dopo aver studiato medicina veterinaria presso le Università di Friburgo e Zurigo, Katharina Stärk ha conseguito il dottorato nel 1991. Alla Massey University della Nuova Zelanda ha conseguito una tesi di dottorato (PhD) in epidemiologia e ha maturato altre esperienze all’estero in qualità di capo progetto presso la federazione dei produttori di suini in Danimarca. Dal 2000 al 2006 è stata responsabile della divisione Monitoring all’UFV e membro della direzione per poi essere nominata in qualità di professoressa presso il Royal Veterinary College di Londra per la cattedra di Veterinary Public Health. Nel 2010 è tornata in Svizzera come consulente privata in materia di temi prevalentemente internazionali legati alla salute animale e alla sicurezza alimentare. Dal 2019 è responsabile della divisione Salute degli animali ed è membro del Comitato di direzione dell’USAV.

Vincent Dudler, responsabile della divisione Valutazione dei rischi

Vincent Dudler, responsabile della divisione Valutazione dei rischi

Dopo aver terminato gli studi all’Università di Friburgo, nel 1986 Vincent Dudler ha conseguito il dottorato in chimica. Una volta completato un soggiorno di ricerca di due anni in Australia, ha lavorato nel settore della ricerca sui materiali presso Ciba-Geigy SA. Ha seguito corsi di formazione post-diploma in chimica analitica ambientale all’Università di Ginevra e in alimentazione umana presso l’Università di Losanna.
Nel 1999 è diventato collaboratore scientifico della divisione Scienze alimentari dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e nel 2001 è stato nominato responsabile della sezione Rischi in materia di prodotti chimici. Dal 2014 è responsabile della divisione Valutazione dei rischi e membro del Comitato di direzione dell’USAV.

Adrian Zaugg, responsabile della divisione Comunicazione

Adrian Zaugg, responsabile della divisione Comunicazione

Adrian Zaugg ha trascorso la sua carriera nel ramo della comunicazione e dei media. Fino all’estate del 2021 ha lavorato come portavoce globale per un’azienda alimentare. Negli anni precedenti, dal 2005 al 2008, ha lavorato per la radio e la televisione pubblica svizzera, dove in un primo momento ha guidato lo sviluppo dell’offerta digitale della Televisione svizzera come responsabile della redazione centrale multimediale. In seguito, dal 2011, in qualità di responsabile della strategia presso la sede centrale della SSR a Berna, ha svolto un ruolo di primo piano nell’avvio e nella realizzazione dell’innovazione digitale dell’intera azienda.
Ha inoltre lavorato per il Burgdorfer Tagblatt (come caporedattore), Der Bund (come redattore) e per la Berner Zeitung (come caposettore online). Dal 2000 al 2003 ha lavorato per l’Esposizione nazionale Expo.02 come responsabile Internet.
Adrian Zaugg ha completato diversi corsi di formazione in management, innovazione e strategia, tra cui l’Executive Programme della European Broadcasting Union alla IESE Business School di Barcellona e New York e alla UCLA Anderson School of Management di Los Angeles. È di madrelingua tedesca e vive a Biel/Bienne.

Massimo Quaglia, responsabile della divisione Informatica e Logistica

Massimo Quaglia, responsabile della divisione Informatica e Logistica

Massimo Quaglia ha studiato ingegneria elettronica e informatica e si è poi specializzato nel settore della tecnologia digitale, delle nuove tecnologie e della sicurezza informatica. Ha completato i suoi studi tecnici con un Executive MBA in gestione aziendale.
Dal 1992 al 1997 ha lavorato come sviluppatore, architetto e specialista DBA presso Six Payment Services.
Per la Posta Svizzera SA, dal 1998 al 2004, ha svolto la funzione di responsabile di gruppo dedicato alla concezione, alla modellizzazione e allo sviluppo di software del settore smistamento e distribuzione, mentre dal 2004 al 2009 è stato capo progetto e responsabile delle applicazioni.
Nel 2009 si è unito a SecurePost SA, una società del gruppo della Posta Svizzera SA, in qualità di membro del comitato di direzione e responsabile dei servizi informatici, della logistica e del QMS (sistema di gestione della qualità). Nella stessa funzione, tra il 2013 e il 2015, ha lavorato per Mobility Solutions SA (società del gruppo della Posta Svizzera SA).
Nel 2015 è giunto in Confederazione presso l’Ufficio federale delle strade (USTRA) in qualità di capo progetto e specialista SGI, in seguito nel 2017 ha assunto la funzione di responsabile del settore informatico all’USAV. Dall’agosto del 2018 Massimo Quaglia è responsabile della divisione Informatica e Logistica e membro del comitato di direzione.

Ultima modifica 01.07.2022

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/das-blv/organisation/organigramm/gl.html