Divisione Derrate alimentari e nutrizione

Questa divisione delibera in merito alla concessione di autorizzazioni, vigila sull’esecuzione della legislazione alimentare ed è responsabile dell’elaborazione e dell’attuazione della Strategia nutrizionale svizzera. 

La divisione Derrate alimentari e nutrizione è suddivisa in quattro settori.

Nutrizione

  • Gestisce l’elaborazione e l’attuazione della Strategia nutrizionale svizzera, promuovendo un’alimentazione sana con alimenti sicuri, e contribuisce a migliorare la situazione nutrizionale in Svizzera.

  • È responsabile di progetti e misure volti a potenziare le competenze alimentari della popolazione e a migliorare l’offerta.

  • Coordina le attività di partner esterni nel settore alimentare.

  • È responsabile del settore degli alimenti speciali, come ad es. prodotti per un’alimentazione volta al controllo del peso, alimenti per lattanti e di proseguimento e alimenti dietetici a fini medici speciali.

Accesso al mercato

  • È responsabile del coordinamento delle domande in base al principio Cassis de Dijon e delle autorizzazioni per l’ammissione di nuove derrate alimentari, di additivi e di indicazioni sulla salute (o health claim) per le derrate alimentari.

  • Riceve notifiche nell’ambito della legislazione alimentare.

  • È responsabile dell’elaborazione e dello sviluppo di disposizioni giuridiche e aiuti all’esecuzione in materia di oggetti d’uso e derrate alimentari negli ambiti etichettatura, health claim, additivi, aromi, nuove tecnologie e OGM.

  • Funge da centro d’informazione per richiedenti e questioni legate all’esecuzione.

Igiene delle derrate alimentari

  • È responsabile dell’elaborazione e dello sviluppo di disposizioni giuridiche e aiuti all’esecuzione nel settore dell’igiene alimentare.

  • È responsabile delle questioni riguardanti l’acqua potabile e di balneazione.

  • Stabilisce i livelli di residui consentiti per prodotti fitosanitari, metalli pesanti e altre sostanze indesiderate.

  • Definisce e stabilisce i requisiti per determinati alimenti.

  • Effettua una valutazione tecnica delle domande in base al principio Cassis de Dijon e di quelle di autorizzazione di nuove derrate alimentari.

Sorveglianza alimentare

  • Vigila e coordina l’esecuzione della legislazione alimentare.

  • Si occupa dei sistemi di allarme rapido
(RASFF, ICSMS, Infosan) in stretta collaborazione con gli organi nazionali di esecuzione e garantisce che la divisione sia pronta ad affrontare situazioni di crisi.

  • Nell’ambito del Piano di controllo nazionale della Confederazione è responsabile della parte relativa alla sicurezza alimentare.

  • Organizza e coordina, nelle zone di confine e sul territorio nazionale, programmi di sorveglianza su tematiche specifiche per alimenti di origine animale e vegetale.

  • È responsabile del flusso di dati e della valutazione dei risultati delle analisi condotte dalle autorità cantonali di esecuzione della legislazione alimentare.

  • Rappresenta la Svizzera negli organismi internazionali pertinenti.

Ultima modifica 10.03.2016

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/das-blv/organisation/organigramm/lme.html