Sperimentazione animale

In Svizzera si può ricorrere alla sperimentazione animale solo in assenza di alternative. Per la detenzione degli animali da laboratorio e la formazione e il perfezionamento dei ricercatori che lavorano con gli stessi vigono norme severe. 

Weniger Tiere in Tierversuchen

Attualità

Esperimenti sugli animali in calo anche nel 2020

30.08.2021: La nuova statistica degli esperimenti sugli animali mostra che nel 2020 il numero totale di animali da laboratorio impiegati è nuovamente diminuito. L'impiego di animali da laboratorio si è ridotto così nel complesso del circa 18 per cento dal 2015. Gli esperimenti con aggravio per gli animali da medio a grave sono diminuiti in totale del 6,3 per cento rispetto all'anno precedente. Tuttavia, la percentuale di animali sottoposti a esperimenti con grave aggravio è aumentata al 3,5 per cento.

Rapporto sulla statistica della sperimentazione animale nel 2020
Cifre dettagliate e grafici relativi all’anno 2020.

La Svizzera dispone di una delle più ampie legislazioni sulla protezione degli animali a livello mondiale. La sperimentazione animale è disciplinata da norme molto rigide: ogni singolo esperimento richiesto viene esaminato dalla Commissione cantonale per gli esperimenti sugli animali. I ricercatori devono dimostrare che l’utilità per la società è maggiore rispetto alla sofferenza degli animali (ponderazione degli interessi).

Rapporto sulla statistica della sperimentazione animale nel 2020

Cifre dettagliate e grafici relativi all’anno 2020.

3R – Replace, Reduce, Refine

La sperimentazione animale può essere autorizzata solo se non vi sono metodi alternativi per rispondere a un quesito. Il numero di animali da laboratorio e le sofferenze inflitte agli stessi devono essere ridotti al minimo.

Livello di gravità e ponderazione degli interessi

La ponderazione degli interessi consente di stabilire l’ammissibilità di un esperimento sugli animali, paragonando l’acquisizione di conoscenze prevista alla sofferenza inflitta agli animali.

Domanda e autorizzazione

In Svizzera gli esperimenti sugli animali e la detenzione di cavie necessitano di un’autorizzazione. Questa procedura rigorosa è volta a proteggere gli animali da sofferenze ingiustificabili.

Rapporti e notifica

Chi esegue esperimenti sugli animali è tenuto a notificare regolarmente il numero di cavie e redigere rapporti sugli esperimenti conclusi.

Formazione e formazione continua

Chi effettua esperimenti sugli animali deve disporre delle conoscenze necessarie, avere una formazione specifica e frequentare corsi di aggiornamento. Lo stesso vale per le persone che accudiscono gli animali da laboratorio.

Ricercatori

Il trattamento degli animali da laboratorio è disciplinato in modo chiaro. Oltre alle prescrizioni legali, in questa pagina sono raccolte informazioni tecniche, spiegazioni e moduli specifici. Gli esperimenti sugli animali vanno gestiti tramite l’applicazione web e-Tierversuche.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 22.09.2021

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tierversuche.html