Istituzioni internazionali

Con il costante aumento dell’interconnessione globale in tutti gli ambiti della vita, anche per l’USAV le relazioni internazionali assumono un’importanza sempre maggiore.

Logos d’institutions internationales

La circolazione di persone, animali e beni in tutto il mondo e la contemporanea liberalizzazione delle norme in materia di scambi commerciali accrescono il rischio di introdurre epizoozie da altri Paesi. Anche il commercio internazionale di prodotti non conformi agli standard svizzeri in materia di sicurezza alimentare o di conservazione delle specie rappresenta un rischio. La definizione di standard minimi a livello internazionale, la sensibilizzazione della popolazione e la promozione di uno scambio di informazioni aperto sono possibili misure per risolvere questo problema. Gli esperti dell’USAV assumono un ruolo attivo in numerose istituzioni internazionali.

Logo Codex Alimentarius

Codex Alimentarius

Il Codex Alimentarius è stato istituito dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dall’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) con l’obiettivo di garantire il commercio di alimenti sicuri, genuini e correttamente etichettati.

CITES: animali e piante selvatici

La Convenzione CITES, anche nota come Convenzione di Washington, è un accordo commerciale internazionale volto a garantire la conservazione e un utilizzo sostenibile delle popolazioni animali e vegetali del nostro pianeta. In qualità di autorità esecutiva della CITES, l’USAV fornisce un importante contributo alla protezione e alla conservazione delle specie di flora e fauna e dei loro habitat.

Logo OIE

Organizzazione mondiale della sanità animale (OIE)

L’Organizzazione mondiale della sanità animale è un’organizzazione intergovernativa che si adopera per migliorare la salute degli animali in tutto il mondo. Da diverso tempo è impegnata anche nella determinazione di standard in materia di protezione degli animali. Il direttore dell’USAV è il delegato svizzero ufficiale in seno all’OIE.
Esperti scientifici vengono invitati in diversi comitati dell’OIE per l’elaborazione di perizie.

Logo della Commissione europea

Direzione generale per la salute e la sicurezza alimentare (DG SANTE)

La DG SANTE è una sezione della Commissione europea che persegue l’obiettivo di rendere l’Europa un luogo più sano e sicuro. Alcuni esperti dell’USAV partecipano in qualità di osservatori in diversi gruppi di lavoro e commissioni permanenti della DG SANTE. Per l’USAV sono di particolare interesse le seguenti divisioni:

catena alimentare:

  • stakeholder e relazioni internazionali
  • sicurezza degli alimenti e dei mangimi
  • audit sulla salute e sugli alimenti
  • analisi e gestione delle situazioni di crisi riguardanti alimenti, animali e vegetali


La DG SANTE è anche responsabile per l’Accordo veterinario tra la Svizzera e l’UE. Con questo accordo la Svizzera e l’UE riconoscono l’equivalenza delle prescrizioni di diritto veterinario per il commercio di animali e prodotti di origine animale.

La Svizzera ha stipulato accordi analoghi anche con la Norvegia e la Nuova Zelanda.

Gruppo ad alto livello sulla nutrizione e l’attività fisica (DG SANTE HLG)

La Svizzera è membro di questo gruppo (High Level Group (HLG) on nutrition and physical activity), che cerca soluzioni per i fattori di rischio sanitari derivanti da un’alimentazione malsana e dalla mancanza di movimento.

Logo EFSA

Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA)

L’EFSA è il pilastro fondamentale dell’Unione europea (UE) per la valutazione dei rischi nell’ambito della sicurezza degli alimenti e dei mangimi.
Rappresentanti dell’USAV partecipano in qualità di osservatori a determinate sessioni, offrendo il loro contributo nei settori della tossicologia, della valutazione dei rischi e delle zoonosi (EFSA).

Logo OMS

Organizzazione mondiale della sanità (OMS)

Nell’ambito dell’OMS la Svizzera collabora al Codex alimentarius.

Logo Esan

LʼEuropean Salt Action Network (ESAN) persegue lʼobiettivo di promuovere tra (i Paesi e le organizzazioni lo scambio di conoscenze e dati nellʼambito della riduzione del tenore di sale. Tematizza i progressi tecnologici nella produzione di derrate alimentari che contribuiscono notevolemente allʼassunzione di sale e le raccomandazioni concernenti la comunicazione e il monitoraggio. La Svizzera dirige lʼESAN dal maggio 2013.

WHO European Network on reducing marketing pressure on children

Lo scopo di questa rete europea è di promuovere lo scambio di conoscenze al fine di ridurre le pubblicità per bambini di alimenti e bevande che contengono unʼelevata percentuale di calorie, grassi saturi, grassi trans, zuccheri liberi e sale. La Svizzera è membro dal 2013 di questa rete, istituita nel 2008 dalla Norvegia.

Logo CBI

Commissione baleniera internazionale (IWC)

L’ICRW è una convenzione che disciplina la caccia alla balena a livello internazionale e ne assicura un utilizzo sostenibile. L’USAV rappresenta la Svizzera nella Commissione baleniera internazionale (IWC) in qualità di autorità esecutiva.

Logo de l’Organisation mondiale du commerce OMC

Organizzazione mondiale del commercio (OMC)

L’accordo dell’OMC sulle misure sanitarie e fitosanitarie (Accordo SPS) è volto a impedire che le misure protettive di singoli Paesi membri in questi settori ostacolino il commercio più del necessario. Nell’ambito dell’OMC e dell’Accordo SPS l’USAV ha i seguenti compiti:
verificare le notifiche SPS riguardanti il commercio di animali e prodotti animali e fornire messaggi in caso di segnalazione di una barriera commerciale ingiustificata.

Logo FAO

Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO)

La FAO si impegna a garantire a tutti un accesso regolare a quantità sufficienti di alimenti di buona qualità. L’USAV rappresenta la Svizzera in qualità di uno dei 191 Stati membri.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 16.07.2019

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/das-blv/kooperationen/internationale-institutionen.html