Obbligo di registrazione e di compilazione di un registro

L’accuratezza è un requisito fondamentale nella gestione di medicamenti. Pertanto i detentori di animali e i veterinari sono tenuti a documentarne l’acquisto, il deposito, la dispensazione e l’utilizzo.

Medikamentenkapseln, Notizbuch, Kugelschreiber, Computertastatur und Computermaus auf Holztisch

I veterinari e i detentori di animali da reddito sono tenuti a documentare l’acquisto, il deposito, la dispensazione e l’utilizzo di medicamenti veterinari (MVet). La compilazione di un registro è un aspetto importante del controllo del flusso delle merci:

  • una corretta documentazione consente la piena tracciabilità, che contribuisce a sua volta a garantire la sicurezza alimentare e la salute degli animali; 
  • non sono soggetti all’obbligo di documentazione i medicamenti dispensabili senza prescrizione e non aventi termini di attesa (ad es. determinati disinfettanti cutanei, preparati a base di iodio, disinfettante per capezzoli);  
  • per i medicamenti somministrati agli animali da compagnia i detentori non devono tenere un registro, mentre per i veterinari è previsto un obbligo di documentazione semplificata.
     

I fondamenti giuridici dell’obbligo di registrazione e di compilazione di un registro sono contenuti nell’ordinanza sui medicamenti veterinari (OMVet). La guida all’attuazione «Informazioni sull’attuazione dell’ordinanza sui medicamenti veterinari» (si veda «Ulteriori informazioni» – «Informazioni sull’attuazione dell’ordinanza sui medicamenti veterinari») illustra in dettaglio chi deve compilare un registro e come.

Obblighi dei detentori di animali da reddito  

L’obbligo di registrazione e di compilazione di un registro sostiene il detentore nella gestione della salute degli animali, garantisce trasparenza e promuove il corretto utilizzo dei farmaci. I detentori di animali da reddito sono tenuti a registrare i seguenti medicamenti:

  • MVet soggetti a prescrizione;  
  • MVet aventi termini di attesa; 
  • MVet per i quali è avvenuto un cambiamento di destinazione;   
  • MVet non soggetti a omologazione (ad es. preparati prodotti secondo la formula magistralis);  
  • MVet importati, che necessitano di un’autorizzazione speciale di Swissmedic.
     

I MVet summenzionati devono essere registrati in un giornale dei trattamenti. Inoltre deve essere redatto un inventario che fornisca una panoramica dei medicamenti stoccati nell’azienda. Entrambi i documenti devono essere conservati per almeno tre anni.

(Per i modelli dei documenti si veda «Ulteriori informazioni» – «Dettagli»)

Il rispetto delle disposizioni viene verificato nell’ambito di controlli ufficiali nella produzione primaria.

Obblighi dei veterinari  

Negli studi veterinari l’obbligo di compilazione di un registro riguarda i medicamenti entranti e uscenti. Negli studi veterinari per animali da reddito e misti la documentazione deve essere più dettagliata rispetto a quella prevista per gli studi per animali da compagnia. Anche le istruzioni per l’uso e le copie delle ricette sono soggette all’obbligo di compilazione di un registro e di conservazione (3 anni).

Nell’ambito dei controlli del commercio al dettaglio viene esaminato anche il registro.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 21.12.2018

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tierarzneimittel/fachgerechter-umgang-mit-tierarzneimitteln/aufzeichnungs--und-buchfuehrungspflicht.html