Sistema d’informazione sugli antibiotici nella medicina veterinaria SI AMV

Il SI AMV (Sistema d’informazione sugli antibiotici nella medicina veterinaria) serve alla registrazione delle prescrizioni di antibiotici per gli animali.

Attualità

Presto ancora più dati nel sistema d’informazione sugli antibiotici

Il Sistema d’informazione sugli antibiotici nella medicina veterinaria (SI AMV) è operativo da un anno. Il SI AMV consente di rilevare il consumo di antibiotici in relazione alle diverse specie animali e ai diversi tipi di produzione (ad es. vitelli da ingrasso, bovini da latte), alle singole aziende detentrici di animali e ai singoli studi veterinari (cliniche veterinarie).

I veterinari inseriscono i loro dati scrupolosamente. Dopo aver concluso l’attuale verifica dei dati, presumibilmente nell’autunno 2020 sarà pubblicata una prima valutazione.

I dati forniranno informazioni sull’efficacia delle misure già adottate per un uso prudente degli antibiotici. Al tempo stesso si potranno identificare gli altri settori nei quali sono necessarie misure. Tutto ciò permette di ottenere una consulenza mirata e informazioni puntuali.

I veterinari e i detentori di animali potranno trarre autonomamente conclusioni sul consumo di antibiotici presso il proprio studio o la propria azienda.

Inoltre il sistema permetterà di effettuare confronti a livello regionale, nazionale e internazionale sul consumo di antibiotici e sull’intensità di trattamento. Ciò consentirà di comprendere meglio i nessi con la situazione concernente le resistenze.

(24.01.2020)

SIAMV-Logo-Italienisch-RGB

Agenda

  • 1° gennaio 2019: è entrata in vigore l’ordinanza SIAMV, che prevede l’obbligo di registrare elettronicamente le prescrizioni di antibiotici nell’ambito di trattamenti di gruppo.
  • 1° ottobre 2019: anche le prescrizioni di antibiotici nel contesto dei trattamenti individuali (animali da reddito e da compagnia) e le dispensazioni per la scorta dovranno essere registrati elettronicamente e trasmessi al server SI AMV.

Retroscena

Lo scopo del SI AMV è che i titolari delle omologazioni registrino i propri dati di vendita e gli studi veterinari nonché le cliniche veterinarie registrino i dati delle prescrizioni di antibiotici in maniera elettronica. La banca dati consentirà di valutare l’intensità dei trattamenti sugli animali da reddito e animali domestici, e sulle varie forme di produzione (ad es. allevamento di suinetti, vitelli da ingrasso, azienda di bestiame da latte).

Grazie a queste ulteriori informazioni, in futuro i veterinari e i detentori di animali da reddito potranno trarre conclusioni sul consumo di antibiotici presso il proprio studio, la propria clinica o la propria azienda. In caso di indizi che lasciano presupporre un uso eccessivo di antibiotici possono decidere autonomamente di effettuare indagini mirate a individuare le cause e adottare opportune contromisure. L’assistenza veterinaria degli effettivi può offrire un importante contributo in tal senso.

La costante registrazione dei dati consentirà anche di valutare l’efficacia delle misure adottate. Se gli impegni profusi non danno i frutti desiderati, sarà possibile ricorrere ad altri provvedimenti basati sui dati disponibili. La protezione dei dati viene garantita sia per i detentori che per i veterinari.

Inoltre il sistema permetterà di effettuare confronti a livello regionale, nazionale e internazionale sul consumo di antibiotici e sull’intensità di trattamento e di comprendere meglio i nessi con la situazione concernente le resistenze.

Informazioni per gli studi veterinari/le cliniche veterinarie

Da ottobre 2019 anche le prescrizioni di antibiotici nell’ambito di trattamenti individuali e dispensazione per la scorta dovranno essere registrate nel SI AMV. I veterinari interessati sono invitati a registrarsi ora, qualora non lo avessero già fatto.

Informazioni per i produttori di software

Il SI AMV offre ai produttori di software la possibilità di applicare un’interfaccia all’applicazione locale SI AMV (interfaccia variante 2) oppure direttamente al server SI AMV (interfaccia variante 1, solo per terapie individuali e dispensazione per la scorta).

Informazioni per i titolari delle omologazioni

Da gennaio 2020 i titolari delle omologazioni registreranno nel SI AMV i dati annuali sullo smercio degli antibiotici nella medicina veterinaria. La trasmissione dei dati avviene in forma predefinita tramite una piattaforma sicura.

Ulteriori informazioni

Legislazione


Direttive tecniche

Documenti aggiuntivi all’allegato 1

Documenti aggiuntivi all’allegato 2

Documenti aggiuntivi all’allegato 3

Release Notes

Ultima modifica 20.02.2020

Inizio pagina

Kontakt

Domande/feedback

Contatto E-mail

Modulo di contatto

Modulo di notifica rete SI AMV

Assistenza telefonica:

+41 58 469 08 21

  • lunedì: 10:30 – 13:00
  • martedì: 09:00 – 12:00
  • mercoledì: 09:00 – 12:00
  • giovedì: 14:00 – 16:30
  • venerdì: 09:00 – 12:00

In caso di domande sull’utilizzo dell’interfaccia Variante 1 rivolgersi al produttore del software dello studio.

 
https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tierarzneimittel/antibiotika/isabv.html