Legislazione

Panoramica di tutte le leggi e ordinanze in materia di alimenti, nutrizione e oggetti d’uso.

lme-verordnungen-anpassungen-konsumentenschutz

Attualità

Adeguato l’utilizzo di diverse sostanze per una migliore protezione dei consumatori

Il DFI e l’USAV adeguano cinque ordinanze al diritto europeo. Gli adeguamenti contribuiscono a migliorare la protezione dei consumatori e riguardano sostanze, quali gli ftalati e il bisfenolo A, che si trovano tra l’altro in giocattoli, nebulizzatori e abiti, e residui di medicinali veterinari negli alimenti di origine animale.

Nell’ordinanza sui giocattoli e nell’ordinanza sugli oggetti che vengono a contatto con il corpo umano viene ulteriormente limitato l’utilizzo di ftalati nei giocattoli. Altre modifiche dell’ordinanza sugli oggetti che vengono a contatto con il corpo umano permettono di vietare in futuro sostanze cancerogene, mutagene o tossiche per la riproduzione negli abiti e nelle scarpe. Adeguamenti dell’ordinanza sui materiali e gli oggetti riguardano l’impiego del bisfenolo A. È stata infine adeguata l’ordinanza concernente i generatori aerosol, che ora disciplina anche la pressione massima ammessa nei nebulizzatori e vieta ulteriori propellenti.

Nell’ordinanza concernente i limiti massimi per i residui di sostanze farmacologicamente attive e di additivi per alimenti per animali nelle derrate alimentari di origine animale sono state aggiunte nuove sostanze attive o singole sostanze sono state estese ad altre specie animali o derrate alimentari.

(29.11.2019)

Verordnungsstruktur Lebensmittelrecht

Legge e ordinanze del Consiglio federale

Ordinanze dipartimentali del DFI

Derrate alimentari

Oggetti d'uso

Ordinanze dell’USAV

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 29.11.2019

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/lebensmittel-und-ernaehrung/rechts-und-vollzugsgrundlagen/gesetzgebung-lme.html