Legislazione

Panoramica di tutte le leggi e ordinanze in materia di alimenti, nutrizione e oggetti d’uso.

lme-verordnungen-anpassungen-konsumentenschutz

Attualità

Revisione delle ordinanze del diritto sulle derrate alimentari: le nuove disposizioni entrano in vigore il 1° luglio

Il 27.05.2020 il Consiglio federale ha approvato le modifiche di diverse ordinanze concernenti di diritto sulle derrate alimentari. Le modifiche mirano a rafforzare la protezione della salute dei consumatori e ad apportare i necessari adeguamenti al diritto europeo.

Diversi adeguamenti riguardano l’ingegneria genetica: Se non sono state utilizzate piante foraggere geneticamente modificate per nutrire gli animali, le derrate alimentari di origine animale saranno contrassegnate con la dicitura «senza OGM» (senza organismi geneticamente modificati).

Sono state inoltre adattate le quantità massime di vitamine e sali minerali, per esempio sono state ridotte per quelle sostanze che possono avere effetti negativi sulla salute se assunte in dosi eccessive (ad es. lo zinco). Per sostanze nutritive non critiche, come per esempio la vitamina B1, non sono più fissate quantità massime.

I valori massimi per i residui di prodotti fitosanitari e i contaminanti sono stati armonizzati con quelli dell’UE. Le misure per la riduzione dell’acrilammide, già in atto da anni, sono ora supportate da valori indicativi.

Inoltre, per la produzione di carne sono ora possibili l’«uccisione al pascolo» e l’«uccisione in azienda» a condizioni chiaramente definite.

(27.05.2020)

Verordnungsstruktur Lebensmittelrecht

Legge e ordinanze del Consiglio federale

Ordinanze dipartimentali del DFI

Derrate alimentari

Oggetti d'uso

Ordinanze dell’USAV

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 29.05.2020

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/lebensmittel-und-ernaehrung/rechts-und-vollzugsgrundlagen/gesetzgebung-lme.html