Debellamento della zoppina (progetto)

La zoppina è una malattia dolorosa che colpisce gli unghioni, diffusa in particolare fra gli ovini. L’USAV, di concerto con gli operatori dell’allevamento ovino, sta elaborando un piano volto a debellarla su tutto il territorio elvetico.

Moderhinke

Attualità

Stato attuale e scopo del programma di lotta previsto

L’USAV si rivolge in particolare ai detentori di ovini mettendo a disposizione diverso materiale informativo sulla zoppina. Tale materiale serve a informare sullo stato attuale e sullo scopo del previsto programma nazionale di lotta. È infatti importante che in ogni azienda di allevamento ovino si adotti coerentemente una precisa procedura. L’obiettivo è di abbassare sotto l’1% il numero di aziende in Svizzera colpite dalla zoppina entro cinque anni dall’inizio del programma previsto.

Il piano di lotta potrà partire non appena la banca dati sul traffico di animali (BDTA) sarà consolidata per gli ovicaprini. L’obbligo di notifica alla BDTA per i detentori di ovini e caprini varrà dal 1° gennaio 2020.

(05.02.2019) 

 

La zoppina è una patologia batterica che colpisce in particolar modo le pecore, determinando un’infiammazione degli unghioni. Si tratta di una malattia dolorosa, presente in molti allevamenti ovini.

Dal 2015 l’USAV, in stretta collaborazione con i gruppi interessati, porta avanti un progetto coordinato di lotta alla zoppina a livello nazionale, con l’obiettivo di limitare nel lungo termine le conseguenze sanitarie ed economiche determinate dalla patologia.

Stato attuale del progetto

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 07.02.2019

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tierseuchen/bekaempfung/projekt-moderhinke.html