Debellamento della zoppina (progetto)

La zoppina è una malattia dolorosa che colpisce gli unghioni, diffusa in particolare fra gli ovini. L’USAV, di concerto con gli operatori dell’allevamento ovino, sta elaborando un piano volto a debellarla su tutto il territorio elvetico.

Bild braunes Schaf (klein)

Attualità

Inizio della lotta contro la zoppina degli ovini a livello nazionale

La dolorosa malattia degli unghioni degli ovini deve essere combattuta in modo uniforme in tutta la Svizzera. Il Servizio veterinario svizzero propone di fissare nell’ordinanza sulle epizoozie il 2024 come data definitiva per l’inizio della lotta contro la malattia. Ciò lascerebbe il tempo necessario per garantire una preparazione accurata e creare quindi le condizioni ottimali. È importante che le misure di lotta possano essere poi attuate in modo rapido ed efficiente. La decisione finale sull’ inizio della lotta alla malattia spetta al Consiglio federale.  

19.10.2020

La zoppina è una patologia batterica che colpisce in particolar modo le pecore, determinando un’infiammazione degli unghioni. Si tratta di una malattia dolorosa, presente in molti allevamenti ovini.

Dal 2015 l’USAV, in stretta collaborazione con i gruppi interessati, porta avanti un progetto coordinato di lotta alla zoppina a livello nazionale, con l’obiettivo di limitare nel lungo termine le conseguenze sanitarie ed economiche determinate dalla patologia.

La zoppina è una malattia che bisogna combattere con costanza. Con volontà e perseveranza, dopo sei–otto settimane un effettivo di ovini può tornare indenne, come dimostra l’esempio di Willi Hager, un ovinicoltore di Schalunen BE.

Stato attuale del progetto

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 19.10.2020

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tierseuchen/bekaempfung/projekt-moderhinke.html