Sostanze vietate

Determinate sostanze, benché pericolose per la salute, vengono aggiunte in maniera illegale a derrate alimentari come integratori alimentari, alimenti per sportivi o prodotti dimagranti.

2,4-Dinitrophenol (DNP)

Il DNP (2,4-dinitrofenolo) è un composto chimico industriale che viene impiegato in maniera illegale nelle derrate alimentari per sportivi e nei prodotti dimagranti. Esso può causare sintomi da avvelenamento gravi e potenzialmente letali. L’USAV ne sconsiglia fortemente il consumo.

Dimetilamilamina (DMAA)

La dimetilamilamina (DMAA) è una sostanza chimica impiegata per perdere peso o per accrescere le prestazioni sportive. A causa dei gravi effetti collaterali, l’USAV ne sconsiglia fortemente il consumo.

Monascus purpureus (riso rosso fermentato)

Il riso rosso fermentato è il prodotto della fermentazione del riso comune con ceppi di muffa del genere Monascus. In Svizzera, il Monascus purpureus (riso rosso fermentato, lievito di riso rosso) non può essere commercializzato né come derrata alimentare né come medicamento. Non può essere usato come derrata alimentare, perché presenta notevoli rischi per la sicurezza.

Ultima modifica 11.03.2021

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/lebensmittel-und-ernaehrung/lebensmittelsicherheit/stoffe-im-fokus/unerlaubte-stoffe.html