Sostanze vietate

Determinate sostanze, benché pericolose per la salute, vengono aggiunte in maniera illegale a derrate alimentari come integratori alimentari, alimenti per sportivi o prodotti dimagranti.

2,4-Dinitrophenol (DNP)

Il DNP (2,4-dinitrofenolo) è un composto chimico industriale che viene impiegato in maniera illegale nelle derrate alimentari per sportivi e nei prodotti dimagranti. Esso può causare sintomi da avvelenamento gravi e potenzialmente letali. L’USAV ne sconsiglia fortemente il consumo.

Dimetilamilamina (DMAA)

La dimetilamilamina (DMAA) è una sostanza chimica impiegata per perdere peso o per accrescere le prestazioni sportive. A causa dei gravi effetti collaterali, l’USAV ne sconsiglia fortemente il consumo.

Ultima modifica 22.05.2019

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/lebensmittel-und-ernaehrung/lebensmittelsicherheit/stoffe-im-fokus/unerlaubte-stoffe.html