Strumenti musicali in legno protetto

L’importazione di strumenti con parti o materiali di specie animali e vegetali elencate negli allegati I–III CITES è soggetta ad autorizzazione e a controllo.

Importazione di strumenti in legno protetto

Di regola, per l’importazione è richiesta un’autorizzazione di importazione dell’USAV e un’autorizzazione di esportazione CITES del Paese di provenienza. Al momento dell’importazione va inoltre eseguito un controllo relativo alla conservazione delle specie.

Eccezione per le specie protette Dalbergia* spp. e Bubinga (Guibourtia tessmannii, Guibourtia pellegriniana und Guibourtia demeusei):
importazioni ed esportazioni di prodotti finiti fino a un peso massimo di 10 kg di legno per partita, nonché di strumenti musicali finiti, parti e accessori finiti di strumenti musicali non necessitano né dell’autorizzazione né del controllo relativo alla conservazione delle specie. 

*Non si applica a Dalbergia nigra, Dalbergia cochinchinensis e Dalbergia spp. dalle popolazioni messicane, in caso di importazione diretta dal Messico.

Musical Instrument Certificate

Per le vacanze o i soggiorni di breve durata all’estero con strumenti che contengono parti o materiali di specie animali o vegetali protette, in qualità di autorità CITES preposta alla conservazione delle specie per la Svizzera, l’USAV può emettere su richiesta un passaporto per strumenti musicali. Condizioni:

  • il detentore dello strumento musicale ha il proprio domicilio in Svizzera;
  • lo strumento viene portato con sé all’estero per concerti, registrazioni, concorsi ecc.;
  • lo strumento è inequivocabilmente identificabile;
  • lo strumento viene portato con sé nel bagaglio;

 

La domanda deve essere compilata in tutte le sue parti (a complemento allegare le fotografie esistenti) e inviata, firmata e in originale, all’USAV.

Dopo la verifica della domanda, il passaporto per strumenti musicali può essere emesso previo pagamento di una tassa di CHF 50.–. Il documento è valido unicamente se firmato personalmente dal detentore e ha una validità di 3 anni dalla data di emissione. Può successivamente essere rinnovato previo pagamento di una tassa.

Il passaporto per strumenti musicali deve essere presentato solo su richiesta della dogana.

Attenzione: l’autorità CITES della Svizzera non rilascia certificati negativi, ovvero i cosiddetti «Non-CITES Certificates».

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 16.06.2022

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/gebrauchsgegenstaende/reisen-mit-gebrauchsgegenstaenden/musikinstrumente.html