Uso corretto degli antibiotici

Gli antibiotici devono mantenere la propria efficacia anche in futuro. Per questo è importante utilizzarli con attenzione sin da oggi.

Attualità

Nuove linee guida sulle terapie

Sono disponibili nuove linee guida sulle terapie per piccoli ruminanti (disponibili in francese e in tedesco). Esse sono state sviluppate da esperti della facoltà Vetsuisse in collaborazione con altri specialisti sotto il coordinamento dell’USAV. Le linee guida sulle terapie per piccoli ruminanti sono state integrate nelle esistenti linee guida per bovini e suini.

(16.12.2019)

La somministrazione di antibiotici può favorire lo sviluppo di resistenze che ne compromettono l’efficacia. Pertanto è importante impiegare correttamente tali medicamenti. L’obiettivo non è la rinuncia completa all’uso di antibiotici, poiché anche nelle migliori condizioni di detenzione gli animali possono contrarre infezioni batteriche e in linea di principio hanno diritto a ricevere un trattamento adeguato.

Responsabilità condivisa

Se per ragioni mediche è necessario somministrare un trattamento antibiotico, il veterinario e il detentore di animali sono entrambi responsabili dell’uso corretto del farmaco. Il veterinario sceglie l’antibiotico appropriato e consiglia il detentore; il detentore dal canto suo segue le indicazioni del veterinario. Così facendo, entrambi i soggetti contribuiscono a mantenere nel tempo l’efficacia degli antibiotici.

Misure in ambito veterinario

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 16.12.2019

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/tiere/tierarzneimittel/antibiotika/nationale-strategie-antibiotikaresistenzen--star--/sachgemaesser-antibiotikaeinsatz.html