Divisione Valutazione dei rischi

Questa divisione si occupa di individuare e valutare i rischi sanitari per l’essere umano e gli animali. Studia ad esempio le abitudini alimentari e sviluppa nei propri laboratori basi scientifiche per la sicurezza di derrate alimentari e oggetti d’uso. 

La divisione Valutazione dei rischi è composta da due settori.

Laboratori

  • Studia le basi scientifiche, raccoglie dati e analizza i risultati delle misurazioni per la valutazione dei rischi.

  • Si occupa degli agenti patogeni trasmissibili attraverso gli alimenti e li classifica in base alla loro resistenza agli antibiotici e alla loro virulenza.

  • Sviluppa e convalida metodi atti a rilevare la presenza di componenti di organismi geneticamente modificati (OGM) negli alimenti e costituisce il laboratorio nazionale di riferimento in questo ambito.

  • Analizza sostanze ed elementi (contaminanti, componenti, micronutrienti o biomarcatori) negli alimenti, negli oggetti d’uso e nei campioni biologici.

  • È composto da laboratori moderni per la biologia molecolare, la microbiologia e l’analisi chimica delle tracce.

Valutazione scientifica

  • Attraverso metodi scientificamente riconosciuti identifica e classifica, nell’ambito delle derrate alimentari e degli oggetti d’uso, i possibili vantaggi e rischi derivanti da organismi, procedure, sostanze e abitudini alimentari.

  • Valuta in particolare agenti patogeni e organismi geneticamente modificati (OGM) trasmissibili attraverso gli alimenti.

  • Esamina sostanze estranee e residui che risultano nocivi per la salute nonché ingredienti naturali e aspetti sanitari dei processi di produzione.

  • Raccoglie dati sullo stato nutrizionale e sulle abitudini alimentari della popolazione.

  • Tramite una collaborazione internazionale sviluppa metodi di valutazione.

Ultima modifica 09.08.2017

Inizio pagina

https://www.blv.admin.ch/content/blv/it/home/das-blv/organisation/organigramm/rb.html