Ricerca a testo integrale

 

Inizio navigazione principale

Fine navigazione principale


Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

  • Pagina iniziale

Fine navigatore



Leucosi enzootica bovina

Malattia linfoproliferativa cronica che si sviluppa nel corso degli anni.

Colpisce bovini, ovini e caprini
Sono ricettivi alla malattia bovini, ovini e caprini. La leucosi enzootica bovina non costituisce un pericolo per l'uomo.

Sintomi clinici
Possono trascorrere mesi o anni prima che si presentino i sintomi clinici, i quali variano a seconda della forma in cui si manifesta la malattia. Nella forma grave, si osservano sintomi quali inappetenza, diminuzione della produttività e dimagrimento. In seguito si verifica un ingrossamento dei linfonodi, che può causare ulteriori disturbi respiratori, a carico del tratto digerente e del sistema cardiocircolatorio. In questa forma, la malattia ha esito mortale. Le forme più lievi presentano spesso un decorso senza sintomi clinici evidenti.

Contagio e diffusione: mediante latte, sperma e sangue, anche per via indiretta
La malattia si trasmette mediante latte, sperma e sangue (ad esempio attraverso siringhe usate e strumenti utilizzati per la decornazione oppure tramite gli insetti).

Distribuzione: in tutto il mondo; la Svizzera è indenne
L'agente patogeno è diffuso a livello mondiale. La Svizzera è riconosciuta ufficialmente indenne dalla malattia.

Agente patogeno: virus
L'agente patogeno è un virus appartenente al genere Deltaretrovirus.

Che fare?
Attenetevi alle misure di prevenzione generali contro le epizoozie. Prestate particolare attenzione a non introdurre la malattia all'interno di un effettivo tramite l'acquisto di animali e proteggete al meglio i vostri capi dagli insetti. Non esiste alcun vaccino profilattico contro la malattia.

La leucosi enzootica bovina è un'epizoozia da eradicare, quindi soggetta all'obbligo di notifica. Chi detiene o accudisce animali è tenuto a notificare i casi sospetti al veterinario dell'effettivo.


Messaggio per lo specialista: info@blv.admin.ch

Fine zona contenuto

Situazione epizootica

La Svizzera è ufficialmente riconosciuta indenne dalla leucosi enzootica bovina.

L'indennità dalla malattia degli effettivi è stata documentata mediante controlli per campionatura:

Informazioni complementari

Tipo:  PDF

30.09.2013 | 69 kb | PDF

Legislazione

Epizoozia da eradicare - soggetta all’obbligo di notifica

Ordinanza sulla epizoozie
art 128-169; 166-169

Links



http://www.blv.admin.ch/gesundheit_tiere/01065/01083/01089/index.html?lang=it