Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua



Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Traffico di animali / Registrazione

Le disposizioni concernenti il traffico degli animali hanno quale obbiettivo di prevenire le epizoozie e consentirne la lotta. I controlli del traffico di animali infondono fiducia ai consumatori e costituiscono per i prodotti svizzeri la premessa per accedere ai mercati esteri.

Controllo del traffico di animali: ungulati (per documenti vedere anche tedesco o francese)

La registrazione di tutte le aziende che detengono ungulati costituisce la base  per il controllo del traffico di animali. Ogni proprietario di ungulati deve possedere un registro degli effettivi nel quale registra ed identifica il proprio bestiame.

Se un animale viene trasportato in un'altra azienda, è necessario compilare un certificato d'accompagnamento che segue l'animale durante tutto il tragitto e deve poi essere conservato dall'azienda di destinazione.

La registrazione della nascita, delle entrate, delle uscite e della macellazione di ogni bovino presso la banca dati sul traffico di animale  (Identitas SA) (vedi Links) permette di ripercorrere la vita dell'animale fino a risalire all'azienda in cui è nato.

Le disposizioni sul  trasporto di animali, sull'allestimento di mercati ed esposizioni, sulle estivazioni e sul ritorno dai pascoli alpini nonché quelle concernenti il  commercio del bestiame sono utili per prevenire le epizoozie.
 
Le prescrizioni concernenti il controllo del traffico di animali sono riassunte per i detentori di animali in appositi promemoria (v. link).
Tipo:  PDF
Promemoria sul traffico di animali ad unghia fessa tenuti negli zoo
Ultima modifica: 03.01.2012 | Grandezza: 20 kb | Tipo: PDF

Registrazione dei cavalli, dei suini, degli apiari e delle aziende de piscicoltura

Controllo, cani, api, pappagalli

  • I cani e i pappagalli venduti sui mercati devono portare un marchio di identificazione.
  • Gli apicoltori e i commercianti di pollame e pappagalli devono inoltre tenere un registro degli effettivi.

Messaggio per lo specialista: info@blv.admin.ch

Fine zona contenuto



Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV
info@blv.admin.ch | Basi legali | Analisi Web
http://www.blv.admin.ch/gesundheit_tiere/00297/00299/index.html?lang=it