Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua



Inizio zona contenuto



Grassi fusi e olio di pesce

Su questa pagina sono riportati i modelli di certificati veterinari prescritti per l’importazione e il transito e (se disponibili) gli elenchi dei Paesi di provenienza riconosciuti e delle aziende fornitrici autorizzate.

Queste informazioni si applicano salvo divieti d'importazione, restrizioni temporanee e condizioni particolari in vigore il giorno dell'importazione (v. link). 

Regolamentazioni

Per informazioni sulla procedura di autorizzazione e di importazione e per il modulo di domanda si rinvia alla pagina "Sottoprodotti di origine animale (SPA) da Paesi terzi" (v. link).

I grassi fusi e l'olio di pesce devono essere stati prodotti conformemente alle disposizioni contenute nell'allegato X, capitolo II, sezione 3, del regolamento (UE) 142/2011 (v. link). Inoltre, i grassi fusi devono soddisfare i requisiti di cui all'allegato XIV, capitolo I, sezione 3, del regolamento (UE) 142/2011 (v. link).

I grassi fusi che non sono finalizzati alla produzione di foraggio destinato agli animali da reddito, di cosmetici, medicamenti o dispositivi medici, ma alla produzione di biodiesel, fertilizzanti organici o ammendanti, devono soddisfare i requisiti di cui all'allegato XIV, capitolo II, sezione 9, del regolamento (UE) 142/2011.

Paesi di provenienza riconosciuti

Secondo l'allegato XIV, capitolo I, sezione 1, tabella 1, del regolamento (UE) 142/2011 si applica quanto segue:
a) per i grassi fusi, escluso l'olio di pesce: i Paesi autorizzati sono elencati nell'allegato II, parte 1, del regolamento (UE) 206/2010 (v. anche (UE) 144/2011);
b) per l'olio di pesce: i Paesi autorizzati sono elencati nell'allegato II della decisione 2006/766/CE.
Secondo l'allegato XIV, capitolo II, sezione 1, tabella 2, del regolamento (UE) 142/2011 si applica quanto segue:
a) per i grassi fusi: i Paesi autorizzati sono elencati nell'allegato II, parte 1, del regolamento (UE) 206/2010 (v. anche (UE) 144/2011);
b) per il materiale ottenuto da pesci: i Paesi autorizzati sono elencati nell'allegato II della decisione 2006/766/CE.

Aziende fornitrici autorizzate di Paesi terzi

Gli elenchi delle aziende di Paesi terzi devono essere inseriti nel sistema TRACES conformemente alle specificazioni tecniche pubblicate dalla Commissione sul suo sito internet. L'autorità veterinaria competente del Paese di provenienza autorizzato è responsabile del fatto che vengano ammesse all'esportazione soltanto le merci provenienti da aziende rispondenti alle disposizioni del regolamento (CE) 1069/2009 e del regolamento (UE) 142/2011.
La decisione 2007/453/CE specifica la qualifica sanitaria di paesi terzi o delle loro regioni con riguardo alla BSE. La versione attuale di questa lista si trova al seguente link:

Modelli di certificati veterinari da applicare

I modelli di certificati veterinari prescritti per l'importazione e il transito (allegato XV, capitoli 9, 10A, 10B) sono riportati nel regolamento (UE) 142/2011:
  • "Per olio di pesce non destinato al consumo umano da utilizzare come materia prima per mangimi o a scopi tecnici esterni alla catena dei mangimi": da pagina 202.
  • "Per grassi fusi non destinati al consumo umano, da utilizzare come materie prime per mangimi": da pagina 205.
  • "Per grassi fusi non destinati al consumo umano, da utilizzare per determinati usi esterni alla catena dei mangimi": da pagina 210.

Condizioni supplementari

Le partite accompagnate dal certificato veterinario di cui al capitolo 10B sono sottoposte alla cosiddetta procedura di channelling:

Messaggio per lo specialista: info@blv.admin.ch

Fine zona contenuto



Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria USAV
info@blv.admin.ch | Basi legali | Analisi Web
http://www.blv.admin.ch/ein_ausfuhr/03719/03726/03727/index.html?lang=it