Ricerca a testo integrale

 

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Seme animale, embrioni e ovuli dall’UE

Per per importare seme, embrioni e ovuli dall'UE vengono applicate le stesse condizioni veterinarie che per il “Trasporto” all’interno dell’UE. Lo sperma deve provenire da aziende “riconosciute” (centri di inseminazione artificiale, depositi di sperma). Gli embrioni e ovuli di alcune specie animali devono essere prelevati da team riconosciuti.

Non è necessaria un'autorizzazione d'importazione di polizia sanitaria qualora esistono condizioni standard per l'importazione di prodotti genetici. Al contrario, se non esistono condizioni standard o in singoli casi tali condizioni non possono essere adempiute, prima di effettuare l'importazione è assolutamente necessario contattare l'USAV. Altre informazioni:
Tipo:  PDF
Importazione di sperma, embrioni e ovuli dall’UE
Ultima modifica: 25.01.2007 | Grandezza: 29 kb | Tipo: PDF

Trovate le condizioni specifiche per importare un determinato prodotto nella rubrica corrispondente (a sinistra).

=> esigenze supplementari relative alla febbre catarrale ovina (malattia di lingua blu):
Le esigenze zootecniche e permesso generale di importazione
L'Ufficio federale dell'agricoltura è competente di domande che concernono le esigenze zootecniche, e del permesso generale di importazione richiesto per importare sperma di toro, c.f.
Uova da cova :
Uova e sperma di pesce :

Messaggio per lo specialista: info@blv.admin.ch

Fine zona contenuto

Attenzione!

Si prega di leggere anche la seguenta documenta:

Restrizioni provvisorie e condizioni speziali

Queste informazioni sono applicabili salvo divieti / restrizioni sanitarie provvisorie/ condizioni speziali in vigore:

Informazioni complementari

Links



http://www.blv.admin.ch/ein_ausfuhr/01246/01247/index.html?lang=it